Un unico interlocutore a garanzia di qualità, rispetto delle tempistiche, ottimizzazione.
 

Il successo di un progetto è frutto di tante componenti. Fondamentale è la scelta dei materiali più idonei alle successive lavorazioni, con garanzia di resistenza al tempo ed alle avversità ambientali (gelo, salsedine, umidità ecc.)

 

L'esperienza gioca nelle fasi preliminari un ruolo importante in quanto consente di gestire la commessa in modo da prevenire gli inconvenienti e le criticità di lavorazione e posa senza tempi morti.

 

I rilievi vengono effettuati direttamente presso il Vs. cantiere.

Su richiesta si sviluppano progetti in AUTOCAD.

 
 
 

 

Forniamo la posa di pavimenti, rivestimenti, scale e lavorazioni di qualsiasi misura facendovi risparmiare tempo e garantendovi un risultato finale sicuramente a regola d’arte.

 

 

LAVORAZIONI POSSIBILI

 

Esistono e vengono utilizzate diverse tipologie di lavorazioni in funzioni all’effetto finale che si desidera e l’uso a cui va destinato il materiale. E’ utile sapere che le varie tecniche non sono applicabili a tutti i materiali e che i materiali stessi presentano risultati diversi tra loro nonostante vengano applicate le stesse tecniche.

 

Levigato

La finitura levigata si ottiene con lo stesso procedimento che viene utilizzato per la lucidatura, interrompendo la lavorazione prima che sia ultimata, garantendo una superficie perfettamente liscia ma non a specchio.

 

Lucidato
La lavorazione lucidata consiste nel lisciare la superficie con abrasivi di grana grossa per poi passare ad una grana sempre più fina, arrivando così a chiudere tutte le porosità del materiale fino a renderlo riflettente. La maggior parte dei materiali possono essere trattati con questo tipo di lavorazione tranne alcuni materiali particolari che per la loro natura non diventeranno mai perfettamente lucidi.

Spazzolato
Il materiale viene spianato, quindi sottoposto a sfregamento con spazzole abrasive di diversi gradi, fino ad ottenere l’effetto di usura desiderato. Il risultato finale sarà estremamente vellutato al tatto,  simile ad una superficie consumata dal tempo e dal calpestio. 

Sabbiato
Questo trattamento che consiste nel sottoporre il materiale all’azione corrosiva di un getto continuo di granelli di sabbia e ferro, mette in risalto le caratteristiche del materiale e a contatto con l’acqua ne risalta il colore.Trattando un materiale con questa particolare lavorazione si ottiene una superficie ruvida. opaca e senza spigoli vivi. Viene utilizzata in ambienti esterni e con prevalente esigenze antiscivolo, quali scale esterne, piatti doccia, piscine. 

Sabbiato e spazzolato
Vengono effettuate entrambe le lavorazioni e sono indicate nel caso si tratti di materiali particolarmente duri o in assenza di venature.

Anticato
Il piano viene precedentemente lisciato, in seguito sabbiato e infine impregnato a caldo con prodotti idro-oleorepellenti e ravvivanti. Le superfici così lavorate presentano un aspetto ruvido e anticato con una colorazione intensa.

Fiammato
Il materiale viene sottoposto all’azione di una fiamma ossidrica, che corrode e sfalda il materiale. Generalmente è una lavorazione utilizzata per esigenze di antiscivolo assoluto e resistenza agli agenti atmosferici esterni, lavorazione molto diffusa in prevalenza per i graniti

Bocciardato
Il trattamento di bocciardatura consiste nello zigrinare la superficie mediante un martellamento con attrezzatura speciale, rendendola particolarmente ruvida. La caratteristica antiscivolo, la rende adatta agli esterni, e grazie al piacevole contrasto visivo lucido/grezzo, si utilizza per creare sui gradini le “cordelle antiscivolo”.

Burattato
La burattatura consiste in una lavorazione aggressiva, ottenuta mediante rotolamento o vibrazione meccanica che rende la superficie consumata, liscia e con sporgenze arrotondate ed irregolari. Il formato massimo utilizzabile è 40x40 cm.

A spacco
Alcuni materiale più di altri sono indicati per questa lavorazione, che si ottiene per compressione attraverso strumenti particolari. Il materiale viene spaccato irregolarmente, e ciascun materiale risponde in modo differente alla lavorazione, creando spessori variabili e facendo intravedere in profondità le varie colorazioni del materiale.

Graffiato
Si ottiene graffiando la superficie segata a linee regolari. E’ consigliabile per rivestimenti esterni e grazie alla sua caratteristica antiscivolo, per pavimentazioni esterne.

Piano sega o Taglio Diamante
Si ottiene segando i blocchi dei vari materiali, mediante l’utilizzo di dischi diamantati. Risulterà una seperficie molto opaca, ma perfettamente liscia.